Cookie: Banner informativo sull'uso dei cookies Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,
Clicca qui. Acconsenti
Chiudi
Hai cambiato campagna, ma il tuo pre-ordine è rimasto invariato.
Hai cambiato campagna, il tuo pre-ordine si è aggiornato di conseguenza.

Insieme vinciamo

"Le nostre Presentatrici e i loro Clienti sono al centro di questo successo.
Anome di Avon e di Avon Foundation for Women, desideriamo ringraziarli."


Oksana Zharkova - Presidente di Avon Italia

 

Avon è un'azienda leader a livello globale per le iniziative filantropiche legate alle cause che più interessano le donne. Nel 2015, Avon e Avon Foundation for Women hanno contribuito con più di 1 miliardo di dollari raccolti in oltre 50 paesi. La raccolta fondi di Avon è focalizzata sulla ricerca contro il tumore al seno e sull'ampliamento dell'accesso a cure di qualità attraverso l'Avon Breast Cancer Crusade, e sull'impegno a ridurre la violenza domestica e di genere grazie al programma Speak Out Against Domestic Violence.

L'Avon Breast Cancer Crusade è stata lanciata nel 1992 e, da allora, continua a raccogliere fondi e a informare per diffondere consapevolezza su una malattia che irrompe nella vita di tante donne.

Avon è orgogliosa di finanziare un progresso scientifico fondamentale, che si traduce in terapie e cure, e di «educare» le donne all'importanza della salute del seno, impegnandosi per un futuro in cui nessuna sarà vittima di questa malattia.

Violenza Domestica


Avon allarga il suo impegno a favore di donne vittime di violenza domestica.

 

Nel 2004 Avon Foundation for Women lancia la Campagna “Speak Out Against Domestic Violence” un'iniziativa per sensibilizzare, educare e migliorare la prevenzione e programmi rivolti a Donne vittime di violenza domestica e alla fine del 2012, nei soli Stati Uniti, hanno fornito più di 33 milioni dollari per questa causa.
Avon Italia dal 2004 ad oggi ha raccolto più di 300.000€ a sostegno dei seguenti Progetti:


2012
Avon devolve 181.160€ alla Cooperativa Sociale Cerchi d’Acqua per finanziare progetti a sostegno di donne vittime di violenca domestica.
Con i fondi raccolti con Avon Running Tour 2012 - tappa di Firenze - Avon ha supportato l’Associazione Artemisia di Firenze.


2004 al 2011
Con il supporto dell’Associazione onlus Cerchi d’Acqua, Avon organizza un ciclo di corsi dal titolo "Tu al Centro del Viaggio". L’obiettivo dei corsi è quello di restituire a ogni donna coscienza di sè e della propria dignità, ovvero tutto ciò che la violenza ha tolto loro, offrendo l’opportunità di affrontare il mondo più sicure sul piano personale e più preparate su quello professionale.
A questo corso seguono sessioni di "Follow up", e, dal 2007, il corso di "ASSESSMENT" sempre in collaborazione con la Cooperativa Cerchi d’Acqua.


2010
Avon devolve alla Cooperativa Sociale Cerchi d’Acqua 27.235€ per sostenere le attività dell’Associazione: colloqui di accoglienza per le donne vittime di violenza domestica, percorsi psicologici di recupero, consulenza informativa legale ed altre attività che trova in dettaglio nel progetto allegato. Grazie a questi fondi, 57 donne della Provincia di Milano hanno potuto partecipare alle attività dell’Associazione.

2009
Avon devolve alla Cooperativa Sociale Cerchi d’Acqua 46.000€ per sotenere le attività dell’Associazione: colloqui di accoglienza per le donne vittime di violenza domestica, percorsi psicologici di recupero, consulenza informativa legale ed altre attività che trova in dettaglio nel progetto allegato. Grazie a questi fondi, 117 donne della Provincia di Milano e della Regione Lombardia hanno potuto partecipare alle attività dell’Associazione.

2008
Avon pubblica "L’Istinto delle Donne", un volumetto volto alla prevenzione a sostegno di donne vittime di violenza domestica.

Lotta al tumore al seno


Avon Breast Cancer Crusade:
l’impegno svolto negli ultimi due decenni da Avon nell’ambito della Breast Cancer Crusade, finalizzato a salvare le vite di molte donne, ha consentito alla nostra azienda di posizionarsi in prima linea nella lotta contro il tumore al seno; oggi Avon è l’azienda leader a sostegno di questa causa. Pur considerando i progressi compiuti per combattere il tumore al seno, l’Avon Breast Cancer Crusade continuerà a svolgere la propria missione, fino a che questa malattia non sarà definitivamente debellata.

 


L’impegno sociale rappresenta per Avon un valore fondante della mission aziendale, che si concretizza di anno in anno in diverse iniziative di CSR che, dal 1995, sostengono la salute e il benessere delle donne di tutto il mondo e sono finalizzate a valorizzare il loro ruolo nella famiglia, nella società e nell’impresa. Un impegno che Avon conferma su due fronti: con progetti per la comunità in collaborazione con importanti strutture esterne ed azioni interne rivolte ai dipendenti.

 

Avon sostiene la prevenzione e la ricerca contro il tumore al seno: dal 1992, Avon ha devoluto per la lotta contro questo male, oltre 815 milioni di dollari, attraverso la campagna globale “Avon Breast Cancer Crusade”, estesa in 58 Paesi in tutto il mondo. Ha permesso a più di 17 milioni di donne nel mondo di effettuare mammografie e screening gratuiti, ha educato più 100.000 donne alla prevenzione e finanziato progetti a supporto della ricerca e della prevenzione.

 

In Italia, Avon Cosmetics è impegnata dal 1995 nella prevenzione e nella lotta contro il tumore al seno. Dal 1995 ad oggi Avon Italia ha raccolto oltre 7.200.000€ per sostenere progetti di prevenzione, cura e ricerca. Fondamentale - per la realizzazione di questi progetti è stata la partnership - con la Fondazione Istituto Europeo di Oncologia, nata nel 2002. Dal 1995 al 2002 Avon Italia ha sostenuto la Lega Italiana per la lotta contro i Tumori.

 

AVON PORTAVOCE DELLO STUDIO "TAMOXIFEN"
Avon sostiene e promuove sui suoi Cataloghi di vendita il progetto "Europa Donna", messo in atto dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, contribuendo alla "raccolta di un milione di firme in tutta Europa" per sensibilizzare il Parlamento Italiano ed Europeo a investire sulle attività di prevenzione contro il tumore al seno. Avon raccoglie 44.153 firme.
Lo studio, della durata di 10 anni, tra i più importanti mai realizzati e rivolto a donne che hanno subito l’asportazione dell’utero, consente di studiare come contrastare il processo di formazione del tumore al seno prima che si manifesti, attraverso la prevenzione farmacologica.
La sua sperimentazione è, quindi, alla base della ricerca e fondamentale se si vuole avanzare sulla strada della prevenzione.

 

Come è cresciuto l’impegno sociale di Avon, rivolto alla prevenzione e cura del tumore al seno, dal 1995 ad oggi

 

2014
Avon continua la raccolta fondi attraverso i prodotti Nastrino della Solidarietà in vendita sui Cataloghi Avon. Il progetto individuato è “Ricostruzione mammella controlaterale”. Attraverso i fondi raccolti da Avon Running – 36.607€- Avon supporta il progetto “PROGRESS REPORT OF THE STUDY Inter-individual variability in vitamin D metabolism and breast cancer risk among subjects undergoing BRCA genetic testing”.


2013
Avon continua la raccolta fondi – 105.000€ - Avon sostiene il progetto di ricerca dello IEO “Mammella ad alto rischio per tumore ovarico” di Ginecologia Preventiva
Attraverso i fondi raccolti da Avon Running – 50.000€- Avon supporta il progetto HIFU.

 

2012
Avon continua la raccolta fondi a sostegno di progetti per la prevenzione e la cura del tumore al seno e raccoglie 100.700€.
Attraverso i fondi raccolti da Avon Running – 55.000€- Avon supporta il progetto “SOUND: Sentinel node vs Observation after axillary Ultra-SouND”.


2011
Avon, grazie ai fondi raccolti nel 2009, implementa, in collaborazione con lo IEO, un progetto innovativo che ha l'obiettivo di essere un aiuto concreto per tutte le donne nel pianificare una prevenzione ad hoc. Si tratta di un programma unico, studiato appositamente per tutte le donne Avon e ha l'obiettivo di verificare la familiarità del tumore al seno. Con i fondi raccolti nel 2011, Avon continua a sostenere il progetto Day Surgery in Senologia.
Con i fondi raccolti da Avon Running – 60.000€ -, Avon supporta il progetto “La mammografia digitale con mezzo di contrasto. Le nuove frontiere dell’imaging di contrasto” (Radiologia Senologica, Dr. Cassano) e il progetto “Trattamento cicatrici cutanee mammarie e tatuaggio areola mammaria” (Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Dr. Martella).


2010
Avon devolve oltre 500.000€ a sostegno del progetto Day Surgery in Senologia. Lo scopo è offrire interventi chirurgici rapidi, con un decorso postoperatorio che riduca al minimo la permanenza in ospedale (12 ore), fondamentale per il recupero psicofisico delle donne operate al seno. Il progetto si articola su alcune tappe fondamentali (visita senologica, esami di pre-ricovero, intervento in day surgery, team a disposizione, sedute di medicazione, follow-up). Il progetto continua nel 2011.


2009
Avon devolve oltre 430.000€ e sostiene il progetto Risk Assestment per la prevenzione Tumore al seno rischio familiarità.


2008
Avon devolve oltre 400.000€ e sostiene il progetto I.A.R.T.
Si tratta di una nuova procedura che potrebbe sostituire la radioterapia tradizionale in caso di tumori di piccole dimensioni. Tale procedura permette di trasportare le cariche di radioattività solo sulla sede del tumore, riducendo gli effetti collaterali per i pazienti e si svolge in un’unica seduta.


2007
Avon devolve 235.000€ e sostiene "Anticipazione Diagnostica del Linfonodo Sentinella" e "Cellule Tumorali Circolanti Fase 2".
Nata da un’idea del Prof. Umberto Veronesi, la tecnica del Linfonodo Sentinella è stata messa a punto nel 1998 proprio allo IEO e, nel corso degli anni è stata diffusa in tutto il mondo in moltissime strutture di eccellenza. Basti pensare che, solo allo IEO, sono stati eseguiti oltre 10.000 linfonodi sentinella che hanno permesso in moltissimi casi di evitare inutili mastectomie radicali e la rimozione dei linfonodi ascellari.
Oggi i medici ricercatori dello IEO, sulla base dei dati clinici provenienti dai linfonodi sentinella eseguiti, hanno intrapreso un nuovo percorso diagnostico avanzato, attraverso l’ecografia ad alta risoluzione, associata all’esame citologico. Se lo studio confermerà le aspettative, sarà possibile mettere a punto una nuova metodica per determinare, prima dell’intervento chirurgico di rimozione del carcinoma, i casi in cui è possibile evitare anche l’esecuzione del linfonodo sentinella. In questi casi, l’intervento sarà meno invasivo, in quanto non sarà necessario rimuovere il linfonodo sentinella per analizzarlo, e più breve, accorciando notevolmente anche i tempi dell’anestesia.


2006
Avon devolve 240.000€ e sostiene la ricerca e lo studio della RADIOTERAPIA FAST.
Il progetto Radioterapia Fast prevede nuovi schemi di frazionamento accelerato della dose nella radioterapia della mammella. Questo studio ha l’obiettivo di modificare lo schema radioterapico tradizionale, utilizzando le moderne tecnologie che consentono di ridurre i frazionamenti della dose di radiazione, erogando, quindi, la dose necessaria ad ottenere il controllo definitivo della malattia in tempi più rapidi rispetto allo standard attuale.
Nasce La Forza e il Sorriso, associazione fondata con il patrocinio di Unipro e di cui Avon è socio fondatore: si tratta di laboratori di make-up dedicati a donne che sostengono cure di chemioterapia e si svolgono all’interno di ospedali e centri di cura.
Avon realizza con EUROPA DONNA (movimento europeo di opinione femminile per la lotta al tumore del seno) il Seminario "PREVENZIONE TUMORI FEMMINILI".


2005
Avon devolve 259.000€ e sostiene i seguenti progetti:
- Studio del comportamento delle Protesi Mammarie nella Paziente Oncologica. All’Istituto Europeo di Oncologia vengono impiantate ogni anno circa 1.000 protesi mammarie in gel di silicone. L’obiettivo di questo studio prospettivo è quello di effettuare una valutazione pre-operatoria, intra-operatoria e post-operatoria delle protesi mammarie, per determinare per quanto tempo dall’impianto la protesi presenta condizioni di integrità e mettere a punto una tecnica di diagnosi precisa per individuare le protesi non in buone condizioni.
- Cellule Tumorali Circolanti. In pazienti con tumore al seno sono riconoscibili nel sangue periferico le cellule tumorali circolanti. Lo scopo del progetto è quello di valutare il ruolo prognostico e predittivo di risposta alla chemioterapia delle CTC in pazienti con tumore al seno.

In occasione dei 10 anni di impegno sociale Avon ha promosso un tour, In Piazza per la Vita, realizzato in 12 città italiane, per promuovere la prevenzione.

 

2004
Avon devolve 269.650€ e sostiene il progetto "Mastectomia Nipple Sparing".
L’innovativo progetto riguarda la chirurgia conservativa del seno. "La mastectomia Nipple Sparing" è una tecnica chirurgica che consente, in casi selezionati di pazienti candidate a mastectomia, la conservazione del complesso areola-capezzolo. La conservazione di questo complesso ha un impatto significativo, anche sul piano psicologico, sulla qualità della loro vita e sull’accettazione delle stesse terapie.


2003
Avon devolve 200.000€ e sostiene:
- Master Universitario in Senologia per la specializzazione di 10 medici provenienti da tutta Italia;
- acquista un microscopio per la Fish, tecnica innovativa che lo IEO utilizza nell’ambito del carcinoma mammario.


2002
- Nell’ottobre del 2002 nasce la partnership con l’Istituto Europeo di Oncologia
Avon finanzia il primo progetto IEO "L’identificazione di cellule atipiche attraverso il lavaggio dei dotti in donne ad alto rischio di tumore al seno", un esame riservato a donne considerate a maggior rischio di tumore al seno. L’ipotesi dei ricercatori è di aver individuato il “pap test” per il tumore al seno, potenzialmente in grado di ridurre la mortalità, grazie a una diagnosi sempre più precoce. I fondi del progetto (102.000€) sono stati devoluti in ricordo di Marisa Brambilla, Presidente di Avon Italia dal marzo 1994 a luglio 2002.
- Avon devolve alla Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori 242.000€ per finanziare 7 BORSE DI STUDIO, da 13.000€ l’una, a giovani dottoresse di Istituti di Ricerca e Cura impegnate in progetti di Diagnosi Precoce di Tumori Femminili nei principali istituti oncologici del territorio nazionale, collegati alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
- Avon acquista un mammografo di ultima generazione, del valore di 151.000€, per lo spazio di prevenzione di Via Caterina da Forlì a Milano.


1995 - 2002
AVON finanzia la ricerca, attraverso la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, devolvendo 344.000€ in borse di studio per giovani dottoresse di Istituti di Ricerca e Cura, impegnate in progetti di Diagnosi Precoce di Tumori Femminili.
Inoltre, Avon sostiene l’Associazione per le adozioni a distanza "Noi per loro", che raccoglie fondi per aiutare i bambini dal Sudan al Kosovo grazie ad un'iniziativa promossa sul catalogo di vendita dedicato al Natale.

{{UI.LoadingMessage}}