Cookie: Banner informativo sull'uso dei cookies Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,
Clicca qui. Acconsenti
Chiudi

L'attenzione verso l'ambiente

Il rispetto per il benessere degli animali è un pilastro fondamentale della filosofia di Avon che è stata la prima grande azienda di cosmetici, già negli anni 80, ad abbandonare i test sugli animali.

L'attenzione verso l'ambiente

Il rispetto per il benessere degli animali è un pilastro fondamentale della filosofia di Avon che è stata la prima grande azienda di cosmetici, già negli anni 80, ad abbandonare i test sugli animali.

Avon nel "Working for Regulatory Change"

Nel dicembre del 2019, L’organizzazione no profit PETA….(People for the Ehtical Treatment of Animals) ha annunciato l’entrata di Avon tra le società "Working for Regulatory Change". Avon si unisce così a un elenco ristretto di aziende riconosciute per l’impegno costante a promuovere lo sviluppo, il supporto e il consenso della normativa nel totale rispetto nei confronti degli animali.

“Non crediamo che siano necessari test sugli animali per dimostrare la sicurezza dei prodotti e non dovrebbero essere effettuati in nessuna parte del mondo”, dichiara Jonathan Myers, Chief Operating Officer di Avon. “Continueremo a impegnarci per trovare maggiori e migliori alternative. Siamo lieti e orgogliosi di ricevere questo riconoscimento da parte di PETA, che testimonia l’impegno dell’organizzazione nel voler continuare la collaborazione con Avon. Questo riconoscimento accerta il nostro attivo coinvolgimento di lunga data nello sviluppo e nella promozione di metodi che non prevedono i test su animali, ma riflette anche la comprensione del profondo impegno e della volontà di Avon a condurre il cambiamento sviluppatosi nel corso di mesi di trattative".

“Diamo il benvenuto ad Avon nella nostra lista di “Working for Regulatory Change” afferma Kathy Guillermo, Senior Vice Presidente di PETA. “Siamo rimasti colpiti dall'impegno dell'azienda nell’eliminare i test sugli animali, promuovendo lo sviluppo di processi differenti. Siamo lieti di continuare a collaborare con Avon poiché coinvolge anche i fornitori nelle politiche di sperimentazione sugli animali per gli ingredienti utilizzati nei loro prodotti".

Frame Bunny logo


Il rispetto per il benessere degli animali è un pilastro fondamentale della filosofia di Avon che è stata la prima grande azienda di cosmetici ad abbandonare i test sugli animali. Per oltre 30 anni, Avon si è impegnata attivamente per sviluppare approcci alternativi collaborando con altre organizzazioni, come Institute for In Vitro Sciences (IIVS) e Humane Society International (HSI), per sostenere i cambi legislativi in tutto il mondo.

Nell’aprile del 2019, Avon adotta il logo FRAME bunny, riconosciuto a livello mondiale, ed espressione dell’Organizzazione no-profit britannica FRAME dedicata allo sviluppo di metodi scientifici etici alternativi alla sperimentazione sugli animali da laboratorio: https://frame.org.uk .

Il logo FRAME bunny è presente su tutti i packaging e sui materiali di comunicazione destinati alla maggior parte dei mercati in cui l’azienda è presente

Di recente, Avon ha posto fine a tutti i test sugli animali richiesti dalle normative, diventando così la prima beauty company a livello mondiale* - che vende in Cina - ad interrompere tutti i test sugli animali relativi a ingredienti e prodotti, in tutti i brand del portfolio**.

*Basato su Euromonitor International (aprile 2019) tra le prime 10 aziende beauty e personal care
** Politiche globali associate di benessere degli animali pubblicate e certificazione di sperimentazione sugli animali a novembre 2019

Last change by at